Descrizione

L'agenzia delle entrate sta studiando un meccanismo per avvisare i contribuenti che hanno già inviato il 730 precompilato ma in presenza di dati errati o mancanti. Si tratta, in particolare, dei casi in cui non sono stati inseriti i dati sui giorni che risultano decisivi per il calcolo delle detrazioni da lavoro o da pensione

Il punto di Ricci 25 Maggio 2015